informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Quali sono gli sport migliori per lo studio da fare?

Commenti disabilitati su Quali sono gli sport migliori per lo studio da fare? Studiare a Milano

Chi ha detto che durante l’Università si deve studiare e basta? Il cervello, proprio come il corpo, va allenato anche con attività che poco hanno a che fare con lo studio. Non ci credi? Scopri insieme a noi gli sport migliori per lo studio e vedrai, in poco tempo, aumentare la tua capacità di concentrazione e diminuire l’ansia da prestazione dell’esame!

Come rilassarsi prima di un esame: quando lo yoga aiuta la mente

Rilassarsi prima di un esame è fondamentale e tra i vari sport per lo studio, fondamentali sono quelli che inducono al rilassamento. Credere che si debba studiare sino a 5 minuti prima di un’interrogazione è un errore molto comune che andrebbe, al contrario, evitato. Invece distrarsi e dedicarsi ad altre attività che ti aiutino a svagare la mente e, così, in sede di esame ad essere più produttivo, è senza ombra di dubbio l’idea migliore.

Per farlo, puoi fare sport: tra le tante attività sportive, per lo studio, puoi scegliere,  il pilates e lo yoga per la capacità che hanno di distendere i muscoli e rilassare la mente. Al termine di una lezione ti sentirai più leggero e se praticherai con costanza questi sport, potrai trarre benefici anche nel lungo periodo.

Per esempio, tra i vari sport per studiare al meglio, lo yoga è perfetto per migliorare la postura e per questo rientra tra gli sport migliori per lo studio: soprattutto se trascorri molte ore seduto, fare yoga ti servirà per imparare a tenere la schiena e il collo eretti, evitando così i rischi di scoliosi e problemi nella zona cervicale.

Fare nuoto per migliorare l’autostima

Sapevi che tra gli sport migliori per lo studio rientra anche il nuoto? Non solo perché apporta benefici alla tua forma fisica e perché ossigena il tuo cervello, ma anche perché potenzia lo spirito di squadra e l’agonismo positivo. Fare nuoto ti renderà uno studente maggiormente competitivo; il che significa che affronterai gli esami come sfida da superare sportivamente e nel massimo rispetto degli altri. Quindi perché non provare: sport e studio sono correlati in mille modi. Ci sembra chiaro che tu debba trovare l’equazione che funziona meglio per te!

Perché fare sport ti rende uno studente migliore

Sembra banale ma non le è affatto: fare sport ti rende uno studente migliore. Ormai è noto quanto lo sport migliori la concentrazione (per esempio all’estero è molto frequente inserire all’interno del piano di studi delle attività sportive che conferiscono agli studenti crediti formativi.

Tra i migliori sport all’estero ricordiamo il basket, il football e il baseball, per esempio) ma non si pensa spesso a quanto le attività sportive migliorino l’umore e mantengano alta la competitività positiva, abbassando di conseguenza il rischio di ansia da prestazione prima di un esame. Provaci: ci sono tante alternative tra cui scegliere.

Quindi sport per studiare rilassati, sport per studiare meglio in gruppo e sport per migliorare la competizione positiva: ci sembra abbastanza. Tu cosa dici e, soprattutto, cosa scegli?