informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Perché scegliere il corso di laurea in scienze e tecniche psicologiche a Milano di Unicusano? Ci sono diverse ragioni per cui un neo diplomato dovrebbe intraprendere una scelta del genere.

C’è una prima e più evidente motivazione che è quella di inseguire il sogno di poter diventare un domani uno specialista in ambito psicologico, come psicoterapeuta, o come consulente, nelle tante realtà in cui oggi sono richiesti esperti di questo ramo.

Un secondo motivo potrebbe invece essere quello di voler seguire un percorso di studi alternativo all’interno di un ateneo moderno, fortemente rivolto alla formazione ed in particolare a quella formazione che davvero aiuti i ragazzi a far proprie quelle competenze richieste nel mondo del lavoro. Un ateneo che ha incentrato tutta la sua offerta didattica intorno agli studenti offrendo loro diversi strumenti che li aiutino a dare maggior efficacia al proprio impegno, strumenti come l’orientamento universitario, il tutoring e la disponibilità, sotto forma di video registrazioni, delle lezioni tenute dai vari docenti.

Tali lezioni possono essere seguite dagli studenti o in aula oppure in streaming tramite la piattaforma e-learning della facoltà.

Sin qui abbiamo visto cosa differenzia la proposta didattica del corso di laurea in scienze e tecniche psicologiche di Unicusano rispetto agli altri. Vediamo ora nel dettaglio quali sono le caratteristiche didattiche salienti del corso stesso.

Si parte dalla conoscenza dei vari settori delle discipline psicologiche in linea generale o più specificatamente nell’ambito dello sviluppo, nel sociale, nelle organizzazioni e nel lavoro. Si vanno poi ad affrontare metodi, procedure e tecniche dell’analisi psicologica associandole a conoscenze in ambito informatico e statistico (indispensabili ad elaborare i dati rilevati) ed ad esperienze laboratoriali attraverso le quali poter simulare l’applicazione delle competenze acquisite.

Durante il corso di laurea in scienze e tecniche psicologiche, infine, viene anche studiata, migliorata ed appurata attraverso un esame ad hoc la conoscenza di almeno una lingua tra quelle ufficiali dell’Unione Europea.