informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come funzionano i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano

Commenti disabilitati su Come funzionano i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano Studiare a Milano

Chi vive in una metropoli è consapevole dell’importanza dell’informazione e di andarsela a cercare senza aspettare di essere imboccati chissà con quale scopo. E così, se state ponderando l’ipotesi di iscrivervi ad un corso di laurea presso l’università Niccolò Cusano di Milano ma ancora vi mancano alcuni elementi, questo post vi tornerà molto comodo. In pochi minuti, infatti, vi spiegherà come sono strutturati i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano. Siete pronti? Ecco, in modo sintetico e schematico, come sono organizzati i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano. Buona lettura.

Valutate le cose che vi servono. Se dovete capire quanto valga la pena iscriversi all’università Niccolò Cusano di Milano, dovete capire come funzionano i suoi percorsi didattici. Ecco come:

1) Percorso telematico
Tra i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano, qui siamo all’inizio. Vi si propone di usare la piattaforma e di farlo per due ragioni: la prima è di fruire lo streaming dei video delle lezioni mentre la seconda è di avere un supporto anche per le cose amministrative. Chi sceglie questo percorso deve sapere, però, che ha degli obblighi che deve rispettare e che sono i seguenti:

  • frequenza delle lezioni-video previste per ogni esame connettendosi alla piattaforma telematica mediante le password di accesso fornite dalla Cusano;
  • svolgimento del test di autovalutazione previsto alla fine di ogni modulo che compone l’esame;
  • svolgimento delle domande di verifica somministrate dal professore prima dell’esame.

La retta è di 2400 euro;

2) Percorso telematico integrato
Tra i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano, qua siamo a metà strada e, forse anche per questa, vi si propone di afre a metà anche con la formazione. Un po’ di FAD – formazione a distanza e un po’ dia FIP – formazione in presenza. Gli equilibri tra le due modalità li gestite voi in base alle esigenze che la vita vi propone. Gli obblighi sono gli stessi del punto precedente. La retta è di 2700 euro;

3) Percorso telematico blended

Tra i percorsi didattici dell’università Niccolò Cusano di Milano, qua giungiamo alla fine. L’offerta è completa perché include le caratteristiche dei primi due percorsi ma aggiunge anche peculiarità degne di nota. Eccole:

  • gli stessi obblighi dei percorsi di cui sopra;
  • lezioni in presenza secondo il calendario predisposto dalla Cusano;
  • corso di inglese in presenza o in videoconferenza mediante la piattaforma telematica;
  • eventuale corso seconda lingua da stabilire.

La retta è di 3000 euro.

Ogni altro dubbio non lo dovete tenere per voi ma ce lo potete porre con l’intento di farvelo fugare. Come? Attraverso un apposito form informativo.