informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Musei gratis a Milano e dintorni: i migliori da visitare

Commenti disabilitati su Musei gratis a Milano e dintorni: i migliori da visitare Studiare a Milano

Se ti trovi nel capoluogo lombardo per studio, per lavoro o per puro piacere e stai cercando i Musei gratis a Milano, probabilmente ti interesserà sapere che ogni prima domenica del mese è possibile approfittare dell’iniziativa #domenicalmuseo.

L’Università Telematica Niccolò Cusano ha realizzato una guida pratica per tutti i turisti e gli appassionati d’arte che desiderano visitare, gratuitamente, le collezioni e i capolavori custoditi all’interno dei complessi museali milanesi.

Di seguito i musei che aderiscono all’iniziativa del Mibact, per ognuno dei quali abbiamo indicato collezioni, indirizzi, contatti e orari di apertura.
Nell’elenco sono presenti anche alcuni musei che pur non aderendo alla #domenicalmuseo consentono l’ingresso gratuito in alcune fasce orarie.

Pinacoteca di Brera

Istituita nel 1809 la Pinacoteca di Brera ha sede all’interno dell’omonimo palazzo, che ospita tra l’altro numerose altre istituzioni meritevoli di una visita (Orto Botanico, Osservatorio Astronomico e Biblioteca Nazionale Braidense).

Gli spazi espositivi della pinacoteca milanese accolgono una delle più celebri raccolte di capolavori di pittura a livello mondiale.
Tra le sezioni più ricche quella dedicata alla pittura veneta e lombarda, nell’ambito della quale emerge il Cristo Morto del Mantegna.

L’esposizione annovera opere firmate dai più grandi artisti sia italiani che internazionali: Lo Sposalizio della Vergine (Raffaello), Cristo alla Colonna (Bramante), La Cena di Emmaus (Caravaggio); e ancora capolavori del Tintoretto, di Giovanni Bellini, Rubens, Van Dyck e Hayez.

Indirizzo, contatti e orari

Pinacoteca di Brera, via Brera, 28 – Milano
Contatti: tel. 02 722631 – email pin-br@beniculturali.it

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 08.30 alle ore 19.15
Chiuso il lunedì

mostre a Milano

Musei del Castello Sforzesco

Tra i musei milanesi quelli allestiti all’interno del Castello Sforzesco risultano essere i più conosciuti e visitati del capoluogo lombardo.

Sede di importanti istituzioni l’edificio è diventato un luogo di cultura; al suo interno sono custodite le più vaste collezioni artistiche della città: testimonianze dell’arte lombarda che attraversano secoli di storia.

Il Castello accoglie durante l’anno gli eventi e le mostre più importanti di Milano.

Indirizzo, contatti e orari

Musei del Castello Sforzesco, piazzale del Castello – Milano
Contatti: tel. 02 88463700

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 17.30
Chiuso il lunedì

Museo della Pietà Rondanini

Tra i Musei del Castello Sforzesco merita di essere visitato il Museo della Pietà Rondanini, allestito all’interno dell’antico Ospedale Spagnolo.

L’area espositiva è dedicata a quello che è stato l’ultimo capolavoro di Michelangelo, ovvero la Pietà Rondanini.

L’opera è caratterizzata da un particolare inedito rispetto ai gruppi scultorei fino a quel momento realizzati: la scultura racchiude in un blocco unico di marmo le figure di Gesù morto e della Vergine Madre che lo sorregge prima della sepoltura.
L’intento dell’artista sembra essere quello di fondere le due figure in un unico abbraccio.

Indirizzo, contatti e orari

Museo della Pietà Rondanini,
Contatti: tel. 02.88463700

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 17.30
Chiuso il lunedì

Museo d’Arte Antica

Restiamo all’interno del Castello di Milano e spostiamoci nell’ambito della Corte Ducale, l’area che espone oltre 400 opere scultoree tardo-antiche, medievali e rinascimentali.

Il patrimonio del Museo d’Arte Antica custodisce opere legate alla storia della città e in generale di tutta la regione.
Il percorso espositivo include statue, monumenti celebrativi e funerari, membrature architettoniche provenienti dagli edifici eretti all’interno delle mura medievali cittadine.

Le sezioni visitabili sono così suddivise:

  • Statue e sculture
  • Calchi e gessi
  • Lapidi e iscrizioni
  • Terracotte (busti e formelle decorative)

Indirizzo, contatti e orari

Museo d’Arte Antica,
Contatti: tel. 02.88463700

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 17.30
Chiuso il lunedì

Museo delle Arti Decorative

All’interno della Corte Ducale e al primo e secondo piano della Rocchetta si sviluppa il Museo delle Arti Decorative.

Si tratta di uno delle raccolte più importanti d’Europa, per quantità e varietà di collezioni.

L’esposizione vanta più di 1.300 oggetti d’arte in metallo, vetro, ceramica, avorio e tessuto, provenienti dalla quotidianità delle classi benestanti e dai centri artistici di tutto il mondo.

Il patrimonio include opere appartenenti al periodo che va dall’epoca Paleocristiana fino alla prima metà del Novecento.

La collezione comprende armi, bronzi, ferri battuti, maioliche, orologi, smalti, strumenti scientifici, arazzi e oggetti di oreficeria.
Nell’ambito del percorso espositivo anche vetri artistici del XXI secolo.

Indirizzo, contatti e orari

Museo delle Arti Decorative
Contatti: tel. 02.88463700

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 17.30
Chiuso il lunedì

Museo del Risorgimento

All’interno del settecentesco palazzo Moriggia ha sede il Museo del Risorgimento, inaugurato nel 1884 in seguito a una raccolta di testimonianze dell’epopea risorgimentale organizzata dal sindaco.

Il percorso espositivo si sviluppa attraverso 14 sale nelle quali sono raccolte stampe, dipinti, sculture armi e disegni che raccontano la storia italiana a partire dalla prima campagna di Napoleone Bonaparte fino all’annessione di Roma al Regno d’Italia.

Le collezioni esposte al Museo del Risorgimento includono anche alcuni cimeli relativi all’incoronazione di Napoleone (il manto verde e argento e le insegne regali), lo stendardo della Legione Lombarda dei Cacciatori a cavallo e il primo tricolore italiano.

L’ingresso al museo è gratuito tutti i giorni durante l’ultima ora di apertura e il martedì a partire dalle ore 14.00.

Indirizzo, contatti e orari

Museo del Risorgimento, Via Borgonuovo, 23 – Milano
Contatti: tel. 02 88464177

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30
Chiuso il lunedì

Musei del Cenacolo Vinciano

Tra i musei milanesi da visitare assolutamente rientra anche il complesso del Cenacolo Vinciano all’interno del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie.

All’interno del refettorio l’edificio accoglie il capolavoro rinascimentale più noto al mondo, riconosciuto dall’UNESCO ‘Patrimonio dell’umanità’: l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci, realizzato tra il 1494 e il 1497 per volere di Ludovico il Moro.
Il dipinto, che rappresenta l’apice professionale del maestro toscano, è stato oggetto di numerosi restauri a causa della pittura su muro realizzata su intonaco asciutto, maggiormente esposta a deterioramento.

Il Cenacolo di Leonardo da Vinci è visitabile gratuitamente tutte le prime domeniche del mese.

Indirizzo, contatti e orari

Cenacolo Vinciano, Piazza di Santa Maria delle Grazie, 2 – Milano
Contatti: tel. 02 92800360

Orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle 8.15 alle 19.00, con orario continuato
Chiuso il lunedì

Museo del Novecento

Tra i musei gratis a Milano la prima domenica del mese anche il Museo del Novecento, allestito all’interno del Palazzo dell’Arengario, in Piazza del Duomo.

Il percorso espositivo è composto da oltre 4000 opere di arte italiana risalenti al XX secolo.

Le collezioni accolgono opere appartenenti ai più grandi maestri italiani ed europei tra le quali capolavori di Picasso, Leger e Kandisnky.

Degna di nota la sala Fontana, all’ultimo piano dell’edificio.
Dedicato al pittore, scultore e ceramista italiano, Lucio Fontana, l’ambiente accoglie il grande soffitto proveniente dall’Hotel del Golfo dell’isola d’Elba, il Neon di proprietà della Fondazione Fontana e i Concetti spaziali degli anni Cinquanta.

Indirizzo, contatti e orari

Museo del Novecento c/o Palazzo dell’Arengario: Via Marconi, 1 – Milano
Contatti: tel. 02 88444061

Orari di apertura:
lunedì dalle ore 14.30 alle ore 19.30
martedì dalle ore 09.30 alle ore 19.30
mercoledì dalle ore 09.30 alle ore 19.30
giovedì dalle ore 09.30 alle ore 22.30
venerdì dalle ore 09.30 alle ore 19.30
sabato dalle ore 09.30 alle ore 22.30

Gallerie d’Italia

All’interno di Palazzo Anguissola Antona Traversi e di Palazzo Brentani, due splendide dimore in stile neoclassico affacciate sull’elegante Via Manzoni, sono custoditi circa 200 capolavori provenienti dalle collezioni di Fondazione Cariplo e Intesa San Paolo.

Il percorso espositivo delle Gallerie d’Italia si snoda attraverso 23 sale, nell’ambito delle quali 13 sezioni che attraversano la storia dell’arte italiana dell’Ottocento e del Novecento.

Tra i capolavori degni di nota bassorilievi del Canova e opere del Boccioni.

Indirizzo, contatti e orari

Gallerie d’Italia, Piazza della Scala, 6 – Milano
Contatti: tel. 800 167619

Orari di apertura: martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 09.30 alle ore 19.30
giovedì dalle ore 09.30 alle ore 22.30
Chiuso il lunedì

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali