informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Unicusano Milano: il miglior metodo di studio qual è

Commenti disabilitati su Unicusano Milano: il miglior metodo di studio qual è Studiare a Milano

Molti sono i parametri che intervengono a definire una carriera di uno studente universitario. E’ ovvio che abbia un peso notevole la predisposizione a certe materie del singolo e la sua intelligenza  personale nell’approcciarle ma è altrettanto ovvio che ci siano anche delle valutazioni oggettive che mettono su un piano più generale le possibilità o meno di avere successo in un corso di laurea. Lo sa bene Unicusano Milano che, fedele alla sua mission aziendale di mettere sempre al centro le esigenze dei suoi ragazzi, individua in tal senso una mini-guida sul miglior metodo di studio. Qual è? Intervengono diversi fattori ad individuarlo e di certo molti di questi si intrecciano poi con quel che offre di unico questa realtà. Per capire meglio quanto appena accennato qua, non vi resta che dedicarci e dedicarvi qualche minuto per leggere fino alla fine l’articolo. Non sarà esauriente al 100% ma sarà un ottimo spunto per poi eventualmente approfondire l’argomento sul web e, più nello specifico, su quel che nel web mettiamo noi nei nostri canali. Interessante? Interessati? Fate un buon viaggio.

Siete interessati a capire il miglior metodo di studio qual è? Sembra una domanda la cui risposta debba per forza essere articolata e, di base, lo è ma è anche vero che certi paletti si possono mettere già ora. Per questo motivo una mini-guida ad hoc potrà darvi le basi per poi decidere se spiccare il volo verso maggiori e più dettagliati approfondimenti sull’item.

A linee generali, studiare nel modo giusto all’università significa farlo sfruttando a pieno gli strumenti didattici che un Ateneo offre e il nostro dà davvero molto grazie alla tecnologia che sta dietro non solo alla sua FAD – formazione a distanza ma anche dietro alla sua FIP – formazione in presenza.

Curiosi? Ecco alcuni passaggi su come si studia in modo moderno in un corso di laurea.

Come usare la piattaforma eLearning di Unicusano

Se volete scoprire come usare la piattaforma eLearning di Unicusano, un modo intelligente è capire che di base si tratta di una base tecnica (e tecnologica) su cui girano i video delle lezioni.

I vantaggi delle video lezioni  e di tutto questo sono rari e preziosi perché potrete assistere ad una lezione mirata senza limiti di views e di orari e, quindi, potrete battere sull’argomento finché non ne sarete convinti e con una bella differenza rispetto alla formazione in presenza dove vige il dettame del “carpe diem”.

Non solo. Ogni corso di laurea possiede video-chat e video-conference che vi daranno modo di essere connessi coi docenti per farvi spiegare eventuali vostri gap e per iniziare a creare con loro un prezioso network che vi sarà utile anche e soprattutto a tesi discussa.

Sfruttare il supporto del servizio tutorato

Nella creazione del miglior metodo di studio ha un grande peso il tutor. Si tratta di una figura moderna che è a tutti gli effetti un’interfaccia umana in grado di spiegarvi come approcciare nel modo più furbo le materie e i libri da conoscere alla perfezione.

Potrete mettere a vostro servizio l’esperienza di questo strumento, che certi percorsi non solo li conosce bene ma li ha “camminati” già centinaia di volte, facendovi aiutare a dividere cosa imparare in modo impeccabile e cosa imparare in modo intuitivo. La divisione tra nozione e concetto, infatti, è alla base di ogni laurea. Nessun titolo di studi può prescindere dal giusto mix dei due.

Sfruttare il supporto del servizio di tutorato a pieno vuol dire, infine, saper soppesare l’apporto che esso dà sia in presenza che a distanza. Ci sono cose che dovete  risolvere vis à vis ma ce ne sono molte altre che potrete tranquillamente superare di slancio collegati al vostro computer.

Il flusso di questa mini-guida sul miglior metodo di studio qual è lo interrompiamo un attimo per ricordarvi che questo è solo il primo capitolo della storia. E’ fondamentale, prima che vi mettiate sui libri, che sappiate tutto sul tema ma non potete pensare di sapere tutto sul tema semplicemente da questo articolo. Molto altro lo troverete dalle informazioni che ci sono negli articoli che pubblichiamo ogni giorno e che potete leggere nel blog accademico di Milano. Oppure potrete porci domande attraverso l’apposito form. Torniamo all’argomento iniziale.

Creare network di studenti sui social network

Le connessioni servono, soprattutto in un mondo che tende ad isolarci nelle nostre stanze. Voi invece imparerete a creare network di studenti sui social network. In pratica, imparerete a non isolarvi proprio nelle vostre stanze.

Se Facebook, Twitter e Instagram sono strumenti molto divertenti per creare nuove amicizie, non disdegnate di imparare la gestione dei social per studiare all’università. Non solo è fattibile ma è una tecnica che negli Stati Uniti viene usata già da un bel po’ di tempo.

Si tratta di creare gruppi di studi sulle materie in modo tale che abbiate una piazza virtuale in cui condividere informazioni tecniche e logistiche in grado di facilitarvi l’approccio agli esami. Avrete colleghi che sono sulla vostra stessa barca e con cui potrete fare squadra per dividervi gli appunti, le dritte sui professori e confermarvi le voci di corridoio.

Quali strumenti didattici ci sono all’università Niccolò Cusano

La forza di questo Ateneo è che abbina sempre i fatti alle parole. Se è vero che vi aiuta a capire il miglior metodo di studio qual è, è anche vero che per questo vi fornisce appositi supporti didattici per studiare in modo moderno.

Quali strumenti didattici ci sono all’università Niccolò Cusano? Tra i tanti, questi sono i migliori:

  • Piattaforma eLearning;
  • LIM – lavagne interattive multimediali;
  • videochat e video-conference;
  • libri e appunti scaricabili online.

Ora che avete le basi su il miglior metodo di studio qual è, continuate a leggere informazioni in rete seguendo i consigli che vi abbiamo dati nel mezzo della mini-guida.